Pecorino alla rucola

Naturale come il latte biologico delle pecore dell’Antica Fattoria La Parrina, artigianale come la sapiente lavorazione dei Mastri Casari dell’azienda, ha un tocco in più dato dalla rucola.

9,6038,40

Tempi di consegna: tra 3 e 5 giorni lavorativi.

Condividi!

Pecorino alla rucola

CARATTERISTICHE E TECNICHE DI PRODUZIONE:

È un formaggio a pasta morbida di media stagionatura che nasce dalla selezione del miglior latte ovino ottenuto da animali sani e alimentati in maniera biologica. Nel latte di pecora, dopo essere stato pastorizzato, si inseriscono i fermenti e il caglio: in questo modo si forma la cagliata che subisce una rottura alla grandezza di una nocciola. In seguito, dopo aver separato il siero, viene aggiunta la rucola alla cagliata, arricchendo il formaggio con il caratteristico aroma. Completa la sapiente lavorazione una stagionatura di circa un mese. Il giusto formato per celebrare una cena con amici con un formaggio come fosse appena tagliato.

COME SI PRESENTA:

Forma puntinata da piccoli frammenti di foglia di rucola. Per conservarne le caratteristiche viene utilizzato olio extravergine di oliva e salsa di pomodoro sulla crosta esterna. La pasta è compatta ed il colore varia dal giallo pallido al giallo.

CHE SAPORE HA:

La pasta è compatta e si sbriciola in bocca. Il gusto è dolce ed oleoso, ben bilanciato da sentori acidi e leggermente amarognoli della rucola.

ABBINAMENTI:

Formaggio dalla personalità interessante, perfetto come aperitivo, accompagnato da un cucchiaino di miele La Parrina.

CONSERVAZIONE OTTIMALE:

Il formaggio va mantenuto in frigorifero ventilato a 4°C. Una volta incisa la forma, l’interno deve rimanere a contatto con film plastico trasparente da cambiare ogni 5 giorni. E’ preferibile mantenere il formaggio all’interno del cartone di provenienza, curando l’apertura. Inoltre non può essere congelato o mantenuto a temperature superiori a 10°C.

Pecorino alla rucola

CARATTERISTICHE E TECNICHE DI PRODUZIONE:

È un formaggio a pasta morbida di media stagionatura che nasce dalla selezione del miglior latte ovino ottenuto da animali sani e alimentati in maniera biologica. Nel latte di pecora, dopo essere stato pastorizzato, si inseriscono i fermenti e il caglio: in questo modo si forma la cagliata che subisce una rottura alla grandezza di una nocciola. In seguito, dopo aver separato il siero, viene aggiunta la rucola alla cagliata, arricchendo il formaggio con il caratteristico aroma. Completa la sapiente lavorazione una stagionatura di circa un mese. Il giusto formato per celebrare una cena con amici con un formaggio come fosse appena tagliato.

COME SI PRESENTA:

Forma puntinata da piccoli frammenti di foglia di rucola. Per conservarne le caratteristiche viene utilizzato olio extravergine di oliva e salsa di pomodoro sulla crosta esterna. La pasta è compatta ed il colore varia dal giallo pallido al giallo.

CHE SAPORE HA:

La pasta è compatta e si sbriciola in bocca. Il gusto è dolce ed oleoso, ben bilanciato da sentori acidi e leggermente amarognoli della rucola.

ABBINAMENTI:

Formaggio dalla personalità interessante, perfetto come aperitivo, accompagnato da un cucchiaino di miele La Parrina.

CONSERVAZIONE OTTIMALE:

Il formaggio va mantenuto in frigorifero ventilato a 4°C. Una volta incisa la forma, l’interno deve rimanere a contatto con film plastico trasparente da cambiare ogni 5 giorni. E’ preferibile mantenere il formaggio all’interno del cartone di provenienza, curando l’apertura. Inoltre non può essere congelato o mantenuto a temperature superiori a 10°C.

Specifiche di prodotto

Valore energetico (kcal)
373 kcal / 1557 kJ

Grassi
29.9 gr

Carboidrati
1.1 gr

Fibre
1 gr

Proteine
24.7 gr

Sale
2 gr

Allergeni
Latte

Istruzioni di conservazione
Conservare in frigorifero tra 0° e +4°C

LifeStyle
Vegetariano, Km 0

Tipologia
Formaggio Aromatizzato

Ti potrebbe interessare

Titolo

Torna in cima