Misto capra-pecora

Ogni formaggio dell’Antica Fattoria La Parrina è un pezzo unico creato con tecniche artigianali dalla sapienza dei Mastri Casari dell’azienda. Un prodotto nobile ed elegante dalla complessa struttura gustativa.

10,0040,00

Tempi di consegna: tra 3 e 5 giorni lavorativi.

Condividi!

Misto capra-pecora

CARATTERISTICHE E TECNICHE DI PRODUZIONE

Presso l’Antica Fattoria La Parrina, ingredienti di alta qualità, tradizione e uso sapiente del tempo si uniscono per regalare un prodotto dall’alto spessore gastronomico. Il misto capra pecora si ottiene applicando la medesima tecnologia di produzione del pecorino ma utilizzando sia il latte di pecora che quello di capra. I due prodotti si valorizzano l’un l’altro e creano una varietà di aromi molto particolari. Dopo la pastorizzazione del latte, vengono inseriti i fermenti e il caglio. La cagliata viene rotta alla grandezza di un chicco di riso e poi agitata energicamente per farla asciugare. Dopo la formatura e la perdita del siero avviene la stufatura: si raggiunge un pH di 4,8 e le forme vengono messe in cella a 13°C con 80% di umidità. Completa la produzione una stagionatura di circa 3 mesi. Un formato perfetto per una cena di coppia, che mantiene tutta la freschezza di un formaggio appena tagliato.

COME SI PRESENTA

La crosta è liscia, dura e di colore marrone dovuto al trattamento con morchia (olio e concentrato di pomodoro biologici). Al taglio la pasta è compatta e friabile, con un sottocrosta sottile di colore leggermente più scuro della pasta. La pasta può presentare una leggera occhiatura, il colore può variare da bianco ad avorio a seconda del periodo di produzione e della stagionatura.

CHE SAPORE HA

La mano del tempo nobilita il prodotto regalandogli una complessa struttura gustativa. In bocca si presenta delicato ed elegante, un gusto equilibrato tra la forte personalità del latte di pecora e la delicatezza e finezza del latte di capra. Si percepisce anche una leggera nota piccante.

ABBINAMENTI

Per eleganza e raffinatezza è perfetto con un grande vino rosso di struttura ma anche accompagnato da miele e confetture Parrina.

CONSERVAZIONE OTTIMALE

Il pecorino stagionato va mantenuto in frigorifero ventilato a 4°C. Una volta incisa la forma, l’interno deve rimanere a contatto con film plastico trasparente da cambiare ogni 5 giorni. È preferibile mantenere il formaggio all’interno del cartone di provenienza, curando l’apertura. Inoltre non può essere congelato o mantenuto a temperature superiori a 10°C.

Misto capra-pecora

CARATTERISTICHE E TECNICHE DI PRODUZIONE

Presso l’Antica Fattoria La Parrina, ingredienti di alta qualità, tradizione e uso sapiente del tempo si uniscono per regalare un prodotto dall’alto spessore gastronomico. Il misto capra pecora si ottiene applicando la medesima tecnologia di produzione del pecorino ma utilizzando sia il latte di pecora che quello di capra. I due prodotti si valorizzano l’un l’altro e creano una varietà di aromi molto particolari. Dopo la pastorizzazione del latte, vengono inseriti i fermenti e il caglio. La cagliata viene rotta alla grandezza di un chicco di riso e poi agitata energicamente per farla asciugare. Dopo la formatura e la perdita del siero avviene la stufatura: si raggiunge un pH di 4,8 e le forme vengono messe in cella a 13°C con 80% di umidità. Completa la produzione una stagionatura di circa 3 mesi. Un formato perfetto per una cena di coppia, che mantiene tutta la freschezza di un formaggio appena tagliato.

COME SI PRESENTA

La crosta è liscia, dura e di colore marrone dovuto al trattamento con morchia (olio e concentrato di pomodoro biologici). Al taglio la pasta è compatta e friabile, con un sottocrosta sottile di colore leggermente più scuro della pasta. La pasta può presentare una leggera occhiatura, il colore può variare da bianco ad avorio a seconda del periodo di produzione e della stagionatura.

CHE SAPORE HA

La mano del tempo nobilita il prodotto regalandogli una complessa struttura gustativa. In bocca si presenta delicato ed elegante, un gusto equilibrato tra la forte personalità del latte di pecora e la delicatezza e finezza del latte di capra. Si percepisce anche una leggera nota piccante.

ABBINAMENTI

Per eleganza e raffinatezza è perfetto con un grande vino rosso di struttura ma anche accompagnato da miele e confetture Parrina.

CONSERVAZIONE OTTIMALE

Il pecorino stagionato va mantenuto in frigorifero ventilato a 4°C. Una volta incisa la forma, l’interno deve rimanere a contatto con film plastico trasparente da cambiare ogni 5 giorni. È preferibile mantenere il formaggio all’interno del cartone di provenienza, curando l’apertura. Inoltre non può essere congelato o mantenuto a temperature superiori a 10°C.

Specifiche di prodotto

Valore energetico (kcal)
460 kcal / 1908 kJ

Grassi
38.1 gr

Carboidrati
1 gr

Fibre
1 gr

Proteine
29.1 gr

Sale
1.3 gr

Allergeni
Latte

Istruzioni di conservazione
Conservare in frigorifero tra 0° e +4°C

LifeStyle
Vegetariano, Km 0

Tipologia
Formaggio Stagionato

Ti potrebbe interessare

Titolo

Torna in cima